.
Annunci online

Non c'è nulla interamente in nostro potere, se non i nostri pensieri
11 febbraio 2011
neve

Vomito la tua crudeltà,
gemo per chi non ce la fa.
Sciolgo il pensiero verso
un mondo.. fantastico.

Voglio sia neve d'estate,
e un mare calmo nel cuore.
E una luna più chiara
a cui cantare.

Dove la pioggia scalderà.
Dove la voce scivolerà.
Dove la fantasia incontrerà la mia.. intimità,
e crescerà di se quest'anima.

Mi nutro delle mie manie,
rifiuto cose ch'eran mie.
Sputo il tuo nome mondo,
indegno romantico.

Voglio sian sogni per chi trema.
E poi la neve d'estate.
Poi fare un giro di corsa
verso quello che non so.

Dove la pioggia scalderà.
Dove la voce scivolerà.
Dove la fantasia incontrerà la mia.. intimità,
e crescerà di se quest'anima
quest'anima.. libera
quest'anima.. libera.

Voglio sian sogni per chi trema.
E poi la neve d'estate.
Poi fare un giro di corsa
verso quello che non so.

Dove la pioggia scalderà.
Dove la voce scivolerà.
Dove la fantasia incontrerà la mia.. intimità,
e crescerà di se quest'anima
quest'anima.. libera
quest'anima.. libera


 




permalink | inviato da aida il 11/2/2011 alle 12:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE